case history
Cavo coassiale per la sonda Cassini-Huygens

Cavo coassiale per la sonda Cassini-Huygens

13 Luglio 2018
Cassini-Huygens è stata una missione congiunta di robotica interplanetaria NASA / ESA / ASI, lanciata il 15 ottobre 1997 con il compito di studiare il sistema di Saturno, comprese le sue lune e i suoi anelli.

La sonda consisteva di due elementi: l'orbiter Cassini della NASA e il lander Huygens dell'ESA. La sonda ha concluso la sua missione con il suo "gran finale" il 15 settembre 2017, dopo di che, come previsto, è stato restituita all'atmosfera di Saturno per disintegrarsi.

Cassini dovera rimanere operativa per quattro anni: è invece sopravvissuta per vent'anni, raccontandoci la storia di Saturno e delle sue lune misteriose (alcune di esse, come Titan, veri pianeti), con immagini senza precedenti, fino a pochi giorni prima della sua disintegrazione. Ed è stata inoltre una missione molto italiana grazie alla collaborazione tra NASA / ESA e ASI.

Grazie ad Habia il cavo ha avuto 20 anni di servizio per il suo piccolo ma vitale contributo a questa missione. Habia ha infatti progettato un cavo coassiale per Cassini-Huygens che ha funzionato perfettamente per tutto questo tempo.